cargrCarmine Gelonese

Gruppo giovani Carmelitani

Un cammino lungo due anni

grugio

 

Il tempo vola, solo un affermazione o una realtà? Certo è che ormai sono trascorsi due anni dalla nascita del gruppo Giovani Carmelitani di Palmi e dal cammino percorso dai suoi componenti, che anche quest’anno si è avviato alla conclusione per la consueta pausa estiva.
Ogni inizio e ogni fine si sa, rappresenta tempo di bilanci, nei quali ci si sofferma a confrontarsi con se stessi e con gli altri, la letizia per ciò che si è riusciti a compiere, diviene un naturale stimolo per poter fare sempre di più ed andare oltre ciò che sono stati i limiti del percorso effettuato. I due anni trascorsi, rappresentano per ognuno una crescita soggettiva e collettiva nella fede, nella speranza e nella carità, come ben sappiamo le tre fondamentali virtù teologali per la vita del cristiano, particolarmente dovendoci soffermare sulla carità, come ricorda S. Paolo che è la virtù per eccellenza che deve stare alla base di tutto (cf. 1Cor 13,2-3.8.13), per la quale il gruppo ha manifestato la sincera volontà di prodigarsi e crescere nel proseguo.
Guidati dall’ entusiasmo contagioso di p. Francesco, che con le sue iniziative ha sempre reso dinamico ed appassionante ogni appuntamento, anche nel trovarsi a trattare tematiche più importanti e serie.

 

anzgiopaCi si è confrontati nella fede, particolarmente attraverso le parabole dei vangeli che volta dopo volta sono state trattate da noi giovani, a conclusione, partendo da esse, condividevamo la nostra  esperienza personale, e l’applicazione degli insegnamenti di Gesù nella nostra vita quotidiana.
La speranza, è cosa assai importante da custodire, a prescindere da quelli che possono essere i tempi difficili, particolarmente per un giovane, questo il messaggio forte che scaturiva incontro dopo incontro a confronto con la parola di Dio e con i suoi insegnamenti, coadiuvati da contributi musicali come i testi del repper cattolico Eight, o del gruppo rock The Sun costituito da quattro ragazzi che hanno fatto esperienza di conversione, e dopo i palchi internazionali 2ora cantano la speranza e la gioia che è  Dio.
La carità è quella virtù che riempie la vita, la sorgente di ogni altra virtù e per la quale ognuno di noi ha riconosciuto il bisogno di impegnarsi, si è potuto provare a farne esperienza nelle visite fatte agli anziani, nelle quali si è sperimentato che si prova a portare un po’ di gioia e compagnia, in realtà ci si trova ad essere coinvolti in un circolo d’ amore, dove la gioia e la compagnia ci si ritrova a riceverla nel mentre si è intenti a donarla.

Approfondire determinate tematiche e intensi momenti nei quali si è potuto riflettere su luminose figure come quelle della beata Chiara Badano o il seminarista Alessandro Galimberti, come avvenuto durante i ritiri spirituali immersi nella natura, non ha fatto altro che intensificare e rafforzare i rapporti tra noi ed un senso di fraternità che si spera possa crescere sempre di più.

Il viaggio insieme continua, non si ferma, metafora di quello della vita nel quale ci troviamo ad essere in cammino non da soli ma insieme, dove quello che cammina più veloce si ferma ad aspettare quello che è rimasto indietro e gli porge la sua mano per andare avanti insieme, dove lungo il nostro cammino insieme come avvenuto per i discepoli che si recavano ad Emmaus (cf. Lc 24,13-35), tra gli alti e bassi della vita, sperimenteremo la presenza di Gesù buon pastore che non ci abbandona mai e che dona sempre un rinnovato entusiasmo per sorridere alla vita ogni giorno.

Colgo l’occasione per dedicare questo mio breve articolo a tutti i compagni di viaggio ed in particolare a Rocco Evangelista al quale mandiamo tutti un grande abbraccio e che aspettiamo al più presto per continuare il viaggio insieme.

PS. Nello stile di p. Francesco, non potevo non abbinare una canzone che ci casca a pennello con la riflessione appena conclusa, è dei The Sun appunto tratta del cammino della vita e si intitola “onda perfetta” è stupenda, buon ascolto a tutti.

 

 

Guarda altri video legati alla vita del Gruppo Giovani Carmelitani cliccando qui

 

 

.

........