lilcuLiliana Cutrupi

Una comunità in formazione

"Il cammino di perfezione di S. Teresa d'Avila"

8 aprile 2014

 

A Ottobre 2013 il convegno di apertura dell'Ordine Carmelitano svoltosi a Bari, ha avuto come tema il libro "Cammino di perfezione" di S. Teresa d'Avila. Vari relatori si sono avvicendati nell'illustrare all'assemblea questa bellissima opera della santa carmelitana.

All'inizio dell'anno pastorale, al santuario del Carmine, il nostro priore p. Carmelo e Fra’ Francesco ci hanno proposto di creare un gruppo di studio per approfondire la conoscenza di tale opera. Abbiamo dato parere positivo una decina di noi Carmelitani e appartenenti alla congrega del Carmine. La prima impressione che abbiamo avuto leggendo  lo scritto di S. Teresa non è stato molto entusiasmante per  tanti  di noi che non conoscevamo  l'intensità della santa. Nei primi capitoli S. Teresa  ci appariva troppo dura nell’istruire  le sue consorelle, insensibile ai legami di sangue, ma nel proseguimento della  lettura, capitolo dopo capitolo, si rivelava una donna innamorata di Dio e solo di  Dio. L’analisi dettagliata che S. Teresa  fa del comportamento  che un religioso o laico alla sequela di Cristo è a volte commovente.  Leggendo  questo testo è come se S. Teresa  prendendoci  per  mano,  ci guidi  passo dopo passo verso  Cristo, imparando  a liberarci di tutto ciò che  è  superfluo. Come dice lei stessa: "solo Dio basta". 

Terminato  lo studio del libro è  rimasta   in noi la volontà  di  conoscere  anche  le altre  opere  della mistica, tra le quali "Castello interiore", il libro della mia vita. 

L’innamoramento   per  S. Teresa, ha portato  a tanti  di  noi  a voler  visitare  i luoghi dove  la santa è nata  e  vissuta  e cioè  in  Spagna, precisamente ad Avila. Il 21  maggio  partiremo con un bel gruppo di pellegrini: S. Teresa ci aspetta!

 

.

.......