fra francescoFr. Francesco M. Ciaccia

I giovani del santuario tornano a far visita agli anziani dell'Istituto S. Anna

24 febbraio 2013

 

gio1Grande il desiderio di rivederci dopo l'esperienza fatta in avvento, e non solo quello dei giovani nei confronti delle nonnine, ma anche quello stesso delle anziane e delle suore stesse che ci hanno chiesto una nuova iniezione di allegria e spensieratezza.

Così domenica 24 febbraio siamo tornati all'Istituto S. Anna, carichi di strumenti musicali, di canti liturgici e popolari, al passo poi della tarantella. Scatenata una delle signore, ben ricordava Dario col quale aveva ballato la scorsa volta e che non si è fatta per nulla perdere l'occasione.

I giovani hanno vissuto questo momento in un intenso momento di preghieragio2; infatti ci si è ritrovati tutti al santuario alle ore 15, sacrificando la rituale pennica, per un primo momento di preghiera in cui si è chiesto al Signore di aprire i nostri occhi e di permetterci di vedere oltre il sensibile, il materiale contingente, e di concederci lo sguardo contemplativo per cercare il suo volto nelle persone che avremmo incontrato. E dopo il momento di fraternità con gli anziani, si è ritornati al santuario; lì ci siamo fatti provocare dalle parole che Gesù rivolgeva alle folle: "Allora cosa siete andati a vedere?" (Mt 11,9) e dopo la lettura evangelica e la preghiera corale abbiamo condiviso la nostra esperienza, ciò che il Signore ci ha concesso di "vedere", a quali note il nostro cuore ha vibrato. Il tutto poi si è concluso alla mensa comune dell'Eucaristia.

 

E' possibile visualizzare i due momenti di preghiera accedendo alla sezione "preghiere" del nostro sito cliccando qui

 

.

.......