fr. francesco m.Fr. Francesco M. Ciaccia

Concerto in fraternità

14 luglio 2012

 

Con ancora la musica nelle orecchie, mi accingo oggi a condividere l'indimenticabile serata di ieri. In tanti hanno accolto con entusiasmo l'invito dei tre giovani del nostro santuario (Francesco M., Vincenzo e Francesco B.) che hanno voluto offrire un concerto di musica leggera nel giardino appena ristrutturato del nostro convento. Grande lo stuporte nel constatare la qualità artistica e canora dei ragazzi che, seppur impegnati nell'animazione liturgica, grazie al costante e gioioso impegno hanno, saputo offrire un coinvolgente spettacolo musicale. La famiglia carmelitana (frati, TOC e congrega) si è voluta unire nell'organizzazione della serata e nella condivisione, offrendo angurie, bibite e dolci di ogni tipo.

A fine serata il pubblico incapace di far terminare in "sole" due ore il concerto, ha coinvolto anche p. Carmelo nei canti, richiedendolo come solista coadiuvato dai ragazzi, e infine è stato chiesto al chitarrista del gruppo di intonare canti popolari in vernacolo calabrese e tarantelle (in tutti ha creato grande stupore come il giovane diciottenne, nonostante fosse cresciuto per gran parte della sua vita a Torino, fosse in grado di interpretare i canti popolari del primo '900 calabrese, trasmessogli, a suo dire, dal nonno).

Materiale aggiuntivo presente: ....

... .... ...